Dettagli Dare Islands
Giocato: 299
Aggiunto da:
Categoria: Giochi da Colorare
Titolo: Dare Islands
Tags: , , ,
Descrizione:

Jere Sanislao ha realizzato Dare Islands per la 17° Ludum Dare Game Programming Competition. Il tema del gioco sono le “isole”.

In questo gioco hai delle barche rosse e verdi e dovrai guidarle nella loro zona obiettivo: le barche rosse nella zona rossa e le verdi nella zona verde. E guiderai le barche non direttamente, ma disegnando e rimuovendo le isole che hai disegnato mediante i pulsanti sinistro e destro del mouse.

Queste isole che disegnerai influenzeranno il flusso di acqua e la direzione delle barche. Se le barche colpiscono la terra o entrano nella zona obiettivo sbagliata, allora viene utilizzata una vita.

Graficamente non è un granchè, ma si tratta di un gioco ad elevato livello di difficoltà già fin dalle prime battute.

Requisiti di sistema di Dare Islands:

Il gioco richiede una CPU relativamente veloce e le .NET 3.5 framework. Questo significa che con ogni probabilità il titolo girerà con successo su tutte le macchine con Windows XP, Vista o Windows 7 con gli ultimi Windows Updates.

VN:F [1.9.21_1169]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.21_1169]
Rating: 0 (from 0 votes)

Controlli di Dare Islands: Si gioca con il mouse: tasto sinistro disegna, tasto destro cancella
Giocato: 5


FavoriteLoadingAdd to favorites
Download: Dare Islands

Scarica Gioco Dare Islands Sorgente 1

Se vuoi inserire questo gioco nel tuo sito linka la pagina copiando il codice qui sotto:
Giochi Simili a Dare Islands

Un gioco allegro per bambini felici! e a...

Hei ragazze, c'è un grazioso orsetto da...

Simpatico gioco per i più piccini in cu...

Kung fu panda 2 color game è un gioco p...

Scegli una delle immagini delle winx e c...

Colore perfino topolino e paperino in qu...

Usa la tua creatività per colorare il m...

Ma che belli i piccoli pony: colora i lo...

Clicca per utilizzare il pennello e colo...

100x100 Banner
100x100 Banner
100x100 Banner
100x100 Banner
100x100 Banner
100x100 Banner
Commenti (0)

Leave a Reply

*